Descrizione immagine

Campionato U12 ASC Athena- Frecce Romane 34-30

(4-4; 6-10; 16-10; 8-6)


Athena: Mucci 8, Rumori, Penna, Bonuglia, Di Mari, Borzillo, Noury, Fiocco 4, Cechi 20, Bisogni 2, Alessandroni, Praticò.

All. Casadio Martina


Frecce Romane: Bordieri 17, Carè 13, Morzilli, Gammarra, Palumbo, Papa, Sorbara, Moscarelli.



Partita molto combattuta, arbitrata dal sottoscritto, con continue alternanze nel punteggio e grande correttezza in campo. C’è stato grande agonismo, con tutte le ragazze che, anche se emozionate per la prima partita del torneo e con tanti errori, hanno profuso molta energia positiva e in entrambe le formazioni si sono evidenziate delle buone individualità.


Unico neo un episodio successo a 1 minuto dalla fine della partita, dopo una sospensione, con l’Athena avanti di due punti: il gioco riprendeva con una rimessa a favore delle Frecce Romane che nell’azione segnavano il canestro del pareggio, mentre l’istruttrice dell’Athena si sbracciava ed urlava per attirare la mia attenzione; fermato il gioco l’istruttrice, che tra l’altro è mia figlia Martina, mi ha detto prima della sospensione avevo fischiato una palla contesa. Sinceramente non ricordavo l’episodio, chi era al tavolo confermava la tesi di Martina, ho chiesto all’allenatore della squadra ospite che mi diceva di non ricordare. Allora decidevo di annullare il canestro e di riprendere il gioco con una palla a due e nell’azione successiva abbiamo segnato il canestro che ha fissato il punteggio sul 34-30.


Fortunatamente non ci sono stati strascichi polemici e le ragazze si sono salutate sportivamente con il “5”.