Descrizione immagine

 

ATHENA BASKET – STELLA AZZURRA 66 – 65

(25-21, 42-45, 54-57)


ATHENA

Munnia 3, Bonini n.e.,  Panariti 17, Troiani 2, Bernardini 11, Raveggi 10, Bjegovic 18, Milani, Cirotti 9, Verrecchia 9

All. Ceravolo


STELLA  AZZURRA

Bakic 21,  La Grotta, Comandini n.e., De Cassan 24, Gentile 7, Innocenzi 11, Pace, Prancom n.e, Casella 2, Pagnanelli, Giacconi.

All. Cinquegrana


Dopo la vittoria nel turno precedente di campionato contro la Smit, pronta conferma per l’Athena che nella palestra di San Ponziano ottiene una sofferta vittoria contro la giovane squadra  della Stella Azzurra.


Partita tiratissima, risolta a favore delle padrone di casa solamente negli ultimi minuti dell’ultimo quarto; tante emozioni dunque e incontro che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo di gioco.


Nei primi due periodi grande ritmo e tanta intensità nel gioco di entrambe le due squadre, con gli attacchi che hanno avuto la meglio sulle rispettive difese individuali, buone percentuali di tiro e risultato a metà gara fissato sul 42-45 per le ospiti.

Le note positive per Coach Ceravolo vengono soprattutto dalla fase difensiva offerta nella seconda parte della partita, con le ragazze Athena finalmente determinate e concentrate nel non concedere alle avversare facili penetrazioni e tiri in transizione; qualche amnesia ancora di troppo ma tutto sommato la difesa, che ha permesso alla Stella Azzurra solo 20 punti negli ultimi due quarti, è stata l’arma determinante per conserguire la sudata vittoria e lascia ben sperare per il futuro.


Per quanto riguarda la prestazione dei singoli vanno segnale le prove del duo  Panariti e Raveggi, non solo per  17  e 10 punti senati ma soprattutto per i tanti rimbalzi catturati, e di Bernardini che, pur offrendo una prestazione in chiaro scuro, è risultata decisiva nel momento cruciale del match.