Descrizione immagine

 SAN RAFFAELE- ATHENA 66-18
( 21-2; 16-5;17-7;12-4 )

San Raffaele:Di Paolo 4, Bragaglia 7,Filograno 2,Bertoni 2,Testa 5,Traversa 8,De Marchi 10, De Angelis 8, Garlo, Centomini 10, Celani 8.
All: Russo

Athena: Mesaglio 4,Fausti,Antetomaso, Massimi,Viglione,Loparco 5, Cinque 4, Camarda 5, Letizia, Martino .
All: Tomassi

Nettissima sconfitta del nostro gruppo under 15 Vs il San Raffaele. La differenza tra i due gruppi è nettissima e la sconfitta giusta. Il San Raffaele è uno dei gruppi 2002 migliori d'Italia ed è figlio dell'unione di 3 società. Sono tutte giocatrici di ottimo livello ed allenate molto bene. Sin dall'inizio abbiamo subito il loro pressing tutto campo con raddoppi e sin da subito abbiamo avuto difficoltà nel superare la metà campo. Tale pressione ha comportato tantissime palle perse e facili contropiedi per la squadra avversaria. Abbiamo subito sicuramente anche la loro presenza fisica e la loro intensità. La differenza di livello è nettissima e la sconfitta meritata. Dobbiamo imparare dagli errori commessi in partite così difficili. Come ho già detto alle ragazze: Non ci dobbiamo esaltare se vinciamo di 40  ( cosa avvenuta quest'anno più volte) ma allo stesso modo NON CI DOBBIAMO ABBATTERE PER UNA SCONFITTA DI 48 PUNTI. 
Si continua a lavorare in palestra, si riflette sugli errori  e si aspetta la prossima partita. Io sono seriamente convinto che è più utile sia psicologicamente che tecnicamente affrontare una partita con una squadra nettamente più forte che contro un gruppo nettamente inferiore. Brave loro: noi continuiamo a lavorare con serietà in palestra. 
Esteban