Descrizione immagine

 

ESQUILINO-ATHENA 38-57 (8-19:8-17;14-8;8-13)

ESQUILINO: Berto 2, Antoli 11, Di Lello, Chiambargesi , Naldini, Felici , Mina , Marchesini 4 , Cenci 9 , Ciachini 8 , Martino, Cabiddu 4. All: Cervalo

ATHENA: LoParco 9, Villani , Cinque 6 ,Alessandroni , Sabatini , addei 2, Camarda 4 , Cerullo 6 , Pulcini 5 , Matteucci 10, Perrotti 12, Pasqua 3. All: Tomassi


Partita giocata con poca convinzione e poca concentrazione quella disputata dalle nostre under 16 contro Esquilino. L'inizio della gara lascia ben sperare con un buon parziale nel primo quarto dove riusciamo a segnare 19 punti in 10 minuti e dove nel secondo confermiamo quello di buono fatto nel primo parziale. 
Molta difesa tutto campo e contropiedi ben giocati.

La seconda parte della gara è completamente da dimenticare: tantissimi errori di appoggio, passaggi sbagliati ma soprattutto pochissima concentrazione a livello difensivo. L'Esquilino invece dimostra di essere una buona squadra e ben allenata da coach Ceravolo e si aggiudica con merito il terzo quarto per 14-8. Ci mettono in difficoltà a livello difensivo e non riusciamo più a trovare la via del canestro con continuità.
Il punteggio finale, 38-57 non testimonia la brutta gara delle nostre ed è troppo severo nei confronti della squadra di Esquilino: dobbiamo subito dimenticare questa partita e tornare in palestra con umiltà e voglia di giocare.

Dobbiamo mantenere sempre la concentrazione alta, in ogni occasione e se quest'anno, vogliamo toglierci delle soddisfazioni non possiamo concederci momenti di appannamento. Il miglioramento individuale e di squadra passa attraverso il lavoro in palestra e la partita deve essere una sintesi del lavoro svolto ma la capacità di mettere in pratica quello provato durante l'allenamento passa attraverso la concentrazione.

Esteban