Descrizione immagine



Stella Azzurra-Athena 63-71

( 17-19;15-16;20-21;11-15)


Stella Azzurra: Cenerini 1, Costa 7, Antonelli 2, Nikolikj 18, Pierucci 15, Ungaro, Vitullo, Luzzi 2, Pugliese, Rossi, Ragnetti 4, Angelini 14.
All: Cecchini

Athena: Alessandroni, Sabatini, Taddei, Camarda 9 , Cerullo 14, Pulcini, Perrotti 30, Pasqua 2, Loparco, Mesaglio 2, Cinque 10, Irimia 4 .
All: Tomassi

 

La partita era sicuramente importantissima: stabiliva chi delle due squadre doveva momentaneamente rimanere in testa al girone. La partita di andata, giocata in casa ci ha visto vincere con quasi venti punti di scarto, giocando la migliore partita dell'anno. Il ritorno ovviamente è stata un'altra musica. In casa loro Stella Azzurra ha sfoderato una prestazione decisamente migliore dell'andata, soprattutto con Nikolikj, autrice di 18 punti e di numerosi rimbalzi. 
Le nostre ragazze però hanno tirato fuori un'altra prestazione eccellente: siamo riuscite a contenere la loro prestanza fisica  ( sia Angelini che Nikolikj sono ragazze di quasi 1,90 m) con un'ottima difesa sia individuale che di squadra, frutto questo di buoni allenamenti nelle settimane precedenti. La partita è stata sempre in equilibrio: il primo quarto ci vede sopra di 2 punti  ( 17-19) grazie a  ritmi  elevatissimi ed ad una difesa tutto campo molto dispendiosa ma allo stesso tempo produttiva. Riusciamo a giocare in velocità, sfruttando palle recuperate e grazie ad un lavoro eccellente di taglia fuori. Si prosegue su ritmi alti con nessuna delle due squadre che riesce ad andare avanti nel punteggio. 
Stella Azzurra nel terzo e quarto quarto organizza una difesa zona 2-3 con l'idea di chiudere tutte le vie di penetrazione a canestro. Riusciamo ad attaccare in maniera molto ordinata  senza forzare le nostre conclusioni e con buone percentuali di realizzazione dalla distanza  ( sia da due che da tre punti). Il break decisivo nel quarto quarto dove grazie a 5 punti consecutivi di Perrotti e a due bombe di Cerullo riusciamo ad allungare il vantaggio fissando il risultato finale sul 63-71. Vittoria meritata: tutto il gruppo sta lavorando bene ed i risultati si vedono: continuiamo con questa intensità e voglia, ben consapevoli che momenti duri arriveranno ma dovremo  essere brave ad affrontarli, come stiamo facendo in questo periodo: presenza ed allenamenti. 
Una sottolineatura speciale va a Caterina Perrotti che ha disputato una delle sue migliori partite: autrice di 30 punti e assoluta migliore in campo della partita. 
Un ringraziamento va anche a tutte le compagne che sono venute a fare il tifo, sia under 16 che under 18 e ai numerosi genitori che ogni volta seguono con passione ed educazione le loro giovani figlie. 
Continuiamo così.

Esteban