Descrizione immagine


ATHENA BASKET vs PALLACANESTRO ROMA 45 – 49

 

ATHENA: Raveggi 9, Bonini, Piacentini ne, Grimaldi 11, Munnia 1, Milani, Panariti 7, Bernardini 10, Borsetti, Ceresi ne, Cirotti 4, Verrecchia 3 Allen. Ceravolo

 

PALLACANESTRO ROMA: Gratta 22, Loreti 10, Margio, Santi 5, Sestito. Persichillo, Fiorletta 5, Picciafuochi, Paradisi D, Paradisi G, Angelozzi 4, Mancini 3

Parziali   14 -10   9-8   11-18   9-13



10 cose su Athena-Pallacanestro Roma 45-49 dell’8 Gennaio 2017


·        Nel freezer di San Ponziano, la nostra partita di esordio nell’anno 2017 si articola in 4’ di spettacolo e 36’ di imbarazzo/frustrazione.


·        Due triple dalla stessa mattonella di Giulia ‘Tigress’ Grimadi, una magia in back door e due bellissime conclusioni in arresto e tiro di Gaia ‘Buzzer’ Raveggi, un tiro dalla media di Gaia ‘von Karaijan’ Cirotti ci portano 14-1 e, sostanzialmente, concludono il nostro sforzo agonistico per la serata. 


·        Le esperte e toste – oltre che bravissime – ragazze della Pallacanestro Roma, non si impressionano e ci orchestrano una per noi illeggibile zonetta un pò 2-3 un pò 1-3-1 sulla quale semplicemente ci infrangiamo.


·        Panettonamente soffici ed un filo stralunate dal dipanarsi della dinamica della gara, non daremo mai una volta la palla dentro, tireremo male da fuori e da sotto, inspiegabilmente non affonderemo i pochi contropiede procurati.


·        In difesa, con Pall Roma che non segna una singola tripla in tutta la partita, stiamo in individuale ma invece di tenere l’1c1 facciamo più o meno tutte difese del Torero, concedendo corridoioni e sanguinose linee di fondo con zero aiuti.


·        Ci è mancata la consapevolezza situazionale che mettendola in caciara o almeno alzando il ritmo e correndo, avremmo comunque probabilmente vinto.


·        Tigress metterà un’altra tripla (da più o meno 8 mt) ed un long 2, Buzzer e Giulia ‘Flying’ Bernardini e Giulia ‘Insureance’ Panariti proveranno a smuoverci con giocate individuali di talento nel 3 e 4 Q, ma nel complesso Pall Roma dimostrerà nettamente maggiore organicità, voglia e determinazione, portando via i due meritati punti.


·        Le giovani VdF non incideranno in alcun modo (bene) impiegando un metro arbitrale nel quale il numero dei loro interventi risulterà inversamente proporzianle al calo della temperatura, concretizzandosi in un gran totale di 5 fischi nell’intero 4Q: Finiamo incredbilmente alle 20:15!


·        Festival di prodezze della nostre ex: Chiara Loreti produce alcune giocate sensazionali, tra le quali spicca un raffinato layup spalle a canestro; poi prende almeno 6 rimbalzi senza saltare, grazie a sagacia ed al negletto fondamentale del tagliafuori. Valentina Gratta ci massacra in ogni modo per tutta la partita. Giulia ‘One-Hander’ Santi fa uno spettacolare pezzaccio in palleggio ed illumina SanPonzi con i suoi traccianti a tutto campo ad una mano.


·        Ci consoliamo con la convinzione che per quanto visto fin qui nel campionato, questa prestazione è stata troppo brutta per essere vera.