Descrizione immagine

 SERIE B vs LAKELAND UNIVERSITY

 

Bella giornata di sport ieri sera al Pamhili Village. In campo la nostra serie B targata under e la Lakeland University, squadra universitaria americana dello stato del Wisconsin. Partita vera, equilibrata, decisa da alcuni episodi che hanno premiato la squadra americana che si è imposta con il punteggio di 58-55.


Il team universitario, con 18 giocatrici a referto che si sono alternate continuamente sul parquet, era accompagnato da un folto pubblico di sostenitori che hanno incitato la loro squadra per tutta la partita. Il loro gioco è stato imperniato sulle lunghe molto grosse e fisiche, con una buona tecnica.


La nostra squadra, priva per problemi fisici di Bernardini, Borsetti  Bonini e Cirotti, era composta da 4 senior (Raveggi, Milani, Panariti e Grimaldi), 4 Under 20 (Munnia, Piacentini, Verrecchia e Volponi), 2 Under 18 (Ianeri e Troiani) e 1 U16 (Perotti). Una squadra moto “green”, che non si è fatta intimorire dal confronto, ha lottato, giocato una bella pallacanestro, macchiata soltanto da alcuni errori banali e facilmente evitabili. E’ stata anche la dimostrazione che la nostra società può contare oltre alle giocatrici che hanno disputato quest’anno la serie B anche su alcune ragazze del settore giovanili di accertato valore, che fanno ben sperare sul futuro a breve e medio termine.


Altra chicca della serata la presenza di Alessandro Martolini, arbitro internazionale che ha arbitrato tante partite di Serie A maschile, che a fine partite ha avuto parole di elogio per la nostra squadra e per alcune atlete in particolare.

La serata si è conclusa con una pizza per giocatrici e staff offerta dall’organizzazione dell’evento.


Si replica mercoledì 17 al PALAPASS - Via Tripolitania 34 contro una squadra di college americano (PENN STATE BEHREND, division III)


Mauro Casadio